Bonus Tv: Cos’è e come richiederlo

bonus tv anteprima

Da Settembre 2021 il digitale terrestre smetterà di funzionare per passare ad una rete di trasmissione più veloce, il 5G. Sugli apparecchi Tv più vecchi quindi, non verranno più visualizzate le reti televisive e dovremo acquistare una Tv che supporti il nuovo Digitale Terrestre (DVB-T2).

Con la legge di bilancio del 2018, il governo ha stanziato per 3 anni, dal 2019 al 2022, 151 milioni da utilizzare per il Bonus tv.

Il nuovo Dvb-T2

Entro Luglio del 2022 tutte le TV e i digitali terrestri con tecnologia Dvb-T1 non saranno più attivi per far spazio alla nuova tecnologia Dvb-T2.

Con frequenze che vanno dai 694 ai 790 MHz, permette la visione di programmi con una risoluzione video fino a 8K e di conseguenza video piu’ nitidi e audio migliore.

Cos è il bonus TV

Questa transizione obbliga tutti, o quasi tutti, gli italiani ad una spesa non in programma.

Il governo ha quindi deciso di stanziare un fondo, il Bonus TV, che consiste in uno sconto fino ad un massimo di 50 Euro per l’acquisto di una nuova TV.

Il bonus è disponibile dal 18 Dicembre 2019 al 31 Dicembre 2022, fino all’esaurirsi dei fondi stanziati.

Requisiti per accedere al Bonus

Per ottenere il Bonus Tv bisogna avere un ISEE in corso di validità con un valore pari o inferiore ai 20.000 € ed essere cittadini italiani. E’ possibile richiedere un solo Bonus per nucleo familiare.

Come richiedere il Bonus Tv

Bonus Tv in negozio

Per acquistare una nuova Tv o Smart Tv in negozio usufruendo del bonus, bisognerà scaricare direttamente dal sito del MISE il modulo della domanda. In pratica è un’autocertificazione in cui si dichiara di avere i requisiti necessari per accedere al bonus. Presentandolo in negozio insieme ad un documento di riconoscimento valido si accederà allo sconto.

Trattandosi di un’autocerificazione non è necessario portare il modello ISEE presso il negozio; successivamente verranno effettuati controlli per verificare la veridicità di quanto dichiarato. Qualora fosse stato dichiarato il falso il bonus verrà ritirato.

Bonus TV online

Per richiedere il Bonus Tv online è bene controllare se l’apparecchio scelto per l’acquisto è compatibile con il DVB-T2. La lista delle Tv compatibili è sul sito del Ministero: QUI. Alcuni venditori potrebbero avere delle restrizioni sul numero dei pollici della Tv o Smart Tv da acquistare.

Una volta scelta la Tv non resta che scegliere uno dei tanti rivenditori aderenti e compilare i form messi a disposizione online con le informazioni richieste.

E possibile usufruire del Bonus anche su Amazon: Smart Tv DVB-T2 su Amazon

TV compatibile con Dvb-T2: verifica il tuo apparecchio

Prima di utilizzare il bonus, o comunque prima di approcciarsi ad acquistare una nuova TV, è possibile verificare se il vecchio apparecchio è compatibile con la nuova tecnologia DVB-T2.

Per farlo dovremo andare sul canale 200 di Mediaset o 100 di Rai digitando il numero con il telecomando. Se la TV è compatibile con la tecnologia DVB-T2, sullo schermo apparirà la scitta ” TEST HEVC MAIN10″. In questo caso non avremo problemi, la TV è pronta per il passaggio. Se invece sullo schermo non appare nulla, la scritta “assenza di segnale” o la schermata diventa tutta nera, sarà necessario acquistare una nuova TV o un nuovo decoder.

Per chi ha acquistato una TV o una Smart TV nuova dal 2017 in poi, non dovrebbero sorgere questo tipo di problemi dato che per legge dal 2017, è possibile vendere solo apparecchi nuovi compatibili con la tecnologia DVB-T2.

Quando avverrà il passaggio al DVB-T2 in tutte le regioni

Il passaggio alla nuova tecnologia 5G avverrà gradualmente, dividendo l’ Italia in 4 aree ciascuna con determinate date:

Area 1: Dal 1 gennaio 2022 al 31 marzo 2022 per Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna.

Area 2 e 3: Dal 1 settembre 2021 al 31 dicembre 2021 per Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, provincia di Trento e provincia di Bolzano.

Area 4: Dal 1 aprile 2022 al 20 giugno 2022 per Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise e Marche.

Dai uno sguardo al nostro articolo sulle migliori Smart Tv, all’interno vi sono solo Tv compatibili con la nuova tecnologia DVB-T2.

Ecco gli aggiornamenti sul Bonus Tv inerenti al 2021.

Domande Frequenti sul Bonus Tv

Come funziona il Bonus Tv?

Grazie al Bonus Tv sarà possibile avere uno sconto fino ad un massimo di 50 € sull’acquisto di una nuova TV o Smart Tv. Il bonus sarà disponibile dal 2019 al 2022.

Come ottenere il Bonus Tv?

E’ possibile richiedere il bonus scaricando il modulo sul sito del MISE. Una volta compilato, basterà portarlo in negozio insieme ad un documento di riconoscimento per ottenere lo sconto. Per gli acquisti online sarà disponibile un form da compilare sui siti dei rivenditori aderenti.

A chi spetta il Bonus Tv?

Il bonus spetta a tutti i cittadini italiani con un ISEE in corso di validita pari o inferiore ai 20.000 €.

Come capire se la Tv è compatibile con il DVB-T2?

Per controllare se la TV è compatibile con la nuova tecnologia basterà andare sul canale 200 oppure il 100 del digitale terrestre, se la TV è compatibile comparirà questo messaggio: “Test HEVC Mail 10”.

Che significa DVB-T2?

Digital Video Broadcasting Terrestrial 2 è la sigla che si riferisce al digitale terrestre di seconda generazione. Avviene un grande miglioramento della qualità visiva e sonora con programmi trasmessi con una risoluzione di altissima qualità.

Avatar for Sotech Italia

Sotech Italia

Il Blog che ti da notizie di tecnologia, di innovazioni, guide, gaming e di tutte le informazioni provenienti dal mondo del web.

Vedi tutti i post