Migliori Essiccatori per alimenti 2021: Guida all’acquisto

Migliori essiccatori ad aria anteprima

La pratica di essiccare il cibo trova le sue radici secoli fa. Era abitudine comune lasciare essiccare naturalmente determinati alimenti al sole per garantirne una maggiore durata ma allo stesso tempo senza perderne l’aroma e le proprietà nutritive.

Oggi questa pratica è più che mai tornata alla ribalta e viene utilizzata da famosi chef e quotidianamente da migliaia di persone. Infatti l’essiccatore per alimenti è diventato un accessorio comune in migliaia di cucine ed è particolarmente apprezzato perché favorisce una dieta sana, totalmente priva di conservanti e ricca di sapore e profumo.

In questa guida cercheremo di rispondere alla domanda: qual’è il miglior essiccatore?

Migliori disidratatori per alimenti 2021

Ecco una lista dei migliori essiccatori per alimenti:

Klarstein Bananarama

Klarstein Bananarama essicatore
Klarstein Bananarama essicatore

Questo essiccatore alimentare della Klarstein ha un design minimal e moderno. Nella sua forma rettangolare ha 6 ripiani a vista estraibili che permettono di posizionare comodamente vari tipi di alimenti. Adatto all’essiccazione di frutta, verdura, carne, pesce, dolci ma anche pasta e vari snack.

Nella parte frontale è posizionato il pulsante di accensione e il display LED su cui è possibile impostare il timer e la temperatura. Il timer arriva fino a 48 ore mentre la temperatura può variare dai 40° ai 70°. Con una potenza di 550 W permette di disidratare gli alimenti ad una velocità ridotta rispetto ad altri dispositivi in commercio. La modalità di riciclo dell’aria e i piedini di supporto rialzati garantiscono una distribuzione del calore uniforme e costante. Questo essiccatore è abbastanza silenzioso e facilmente trasportabile grazie alle apposite maniglie laterali. Le dimensioni del dispositivo sono 29,5 x 22,5 x 43,5 cm il che gli consente di essere posizionato facilmente ovunque.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Klarstein Bananarama - Essiccatore , 6 piani ,... Klarstein Bananarama - Essiccatore , 6 piani ,... 1.060 Recensioni 59,99 €

Tauro Biosec Domus B5

Tauro Essiccatore alimentare
Tauro Essiccatore alimentare

Tra i migliori essiccatori presenti sul mercato è possibile trovare il Tauro Biosec Domus B5. Questo disidratatore per alimenti ha una forma a tunnel ed è formato da 5 cestelli in plastica bpa free, estraibili e facilmente lavabili in lavastoviglie.

La distribuzione dell’aria avviene in modo orizzontale e parte dal retro del dispositivo, in questo modo il calore circola uniformemente per tutti i ripiani. Sulla parte frontale è posizionata una ventola con tecnologia Dryset Pro per un’essiccatura perfetta. E’ inoltre possibile scegliere tra ben 12 programmi, di cui 7 automatici e 5 manuali, specifici per i diversi alimenti. Alla fine di ogni programma si azionerà in automatico la funzione di mantenimento, qualora non si intervenga manualmente. Dal display luminoso si può impostare la temperatura, che varia dai 20° ai 60°, ed il timer. La potenza arriva a 550 W ed è possibile essiccare abbastanza velocemente circa 3 Kg di alimenti per volta. Nonostante le sue ottime prestazioni e l’elevata potenza, le sue dimensioni sono molto ridotte: solo 27x27x45 cm.

Inoltre nella confezione sono inclusi un manuale d’uso con tabelle degli alimenti e guida pratica all’essiccazione e un foglio antiaderente multiuso DrySilk.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Tauro Essiccatori, Essiccatore alimentare Domus B5... Tauro Essiccatori, Essiccatore alimentare Domus B5... 346 Recensioni 176,00 €

Beper 90.506 90.506 Drystar Essiccatore

BEPER 90.506 DRYSTAR ESSICCATORE
BEPER 90.506 DRYSTAR ESSICCATORE

L’essiccatore della Beper ha una forma verticale ed è formato da 5 ripiani trasparenti che permettono di controllare gli alimenti senza aprire il dispositivo. Ogni ripiano ha una capienza di 1Kg il che consente di essiccare molti alimenti per volta. Perfetto per disidratare frutta, verdura, snack, pasta, funghi, pesce, fiori ed ortaggi.

Ha una potenza di 245W e sulla base si propaga il calore fino all’ultimo ripiano. Proprio sulla base sono posizionati il pulsante di accensione/spegnimento e la manopola per la temperatura, che varia dai 35°C ai 70°C. Sfortunatamente il timer non è presente in questo dispositivo e quindi per controllare da quanto tempo è in funzione è necessario un aiuto esterno come una sveglia. Le dimensioni del dispositivo sono 33 x 33 x 27 cm.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
BEPER 90.506 DRYSTAR ESSICCATORE ESSICCATOIO... BEPER 90.506 DRYSTAR ESSICCATORE ESSICCATOIO... 27 Recensioni 49,90 €

Klarstein Fruit Jerky 6 Plus

Klarstein Fruit Jerky 6 Plus Essiccatoio
Klarstein Fruit Jerky 6 Plus Essiccatoio

Se si desidera un essiccatore semiprofessionale e potente il Jerkey 6 plus è l’ideale. E’ caratterizzato da una forma rettangolare che ricorda molto un piccolo fornetto e al suo interno sono presenti 6 griglie antiaderenti lavabili in lavastoviglie. I ripiani sono molto spaziosi e consentono di essiccare grandi quantità di cibo contemporaneamente. Inoltre le griglie sono a vista e questo consente di controllare il processo di disidratazione senza aprire il dispositivo.

La distribuzione dell’aria avviene in modo orizzontale garantendo un flusso omogeneo per ogni griglia. La potenza termica arriva a 500 W e ciò consente di essiccare frutta, verdura, fiori, funghi, pesce, carne e tanto altro ancora in un tempo molto ristretto. Sulla parte superiore è presente un display da cui è possibile accendere/spegnere il dispositivo, regolare il timer e la temperatura. Quest’ultima è regolabile dai 35°C ai 70°C, mentre il timer può variare da 0:30-19:30 h. Caratterizzato da un design molto moderno, le dimensioni di questo dispositivo sono 35 x 32 x 45 cm.

E’ senza dubbio il miglior essiccatore per la frutta su questa fascia di prezzo.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Klarstein Fruit Jerky Plus - Essiccatore... Klarstein Fruit Jerky Plus - Essiccatore... 515 Recensioni 119,99 €

Clatronic DR 2751

Clatronic Dr 2751 Essiccator
Clatronic Dr 2751 Essiccator

Questo particolare essiccatore è caratterizzato da una forma a torre con 5 ripiani estraibili e impilabili. La distanza tra i vari ripiani è di circa 1,5 cm e questo rende il dispositivo poco ingombrante e facilmente posizionabile sui mobili.

Adatto ad essiccare frutta, verdura, caffè, funghi e tanto altro, ma necessita che gli alimenti siano tagliati in modo sottile a causa della ridotta altezza dei ripiani. Quest’unico difetto potrebbe anche causare una contaminazione tra i vari alimenti.

Il motore da 250 W è posto sul coperchio della parte superiore, in questo modo il calore circola verticalmente lungo le pareti per poi risalire. Non dispone di uno schermo LED ma solamente di un pulsante di accensione/spegnimento e non ci sono limiti di timer, risultando così molto semplice da utilizzare. E’ possibile scegliere tra 5 velocità di disidratazione a seconda del cibo e di come lo si preferisce. Le dimensioni del dispositivo sono 31.5 x 28.5 x 16 cm.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Clatronic Dr 2751 Essiccatore, 250 W, 5 velocità Clatronic Dr 2751 Essiccatore, 250 W, 5 velocità 1.530 Recensioni 48,90 €

Come funziona un essiccatore ad aria?

Un essiccatore ad aria è un elettrodomestico molto semplice nell’utilizzo. Solitamente questi dispositivi sono caratterizzati da poche funzioni e da altrettanto poche manopole e pulsanti. Si tratta di un elettrodomestico più o meno grande il cui interno è composto da vari cestelli su cui andare a posizionare gli alimenti, le erbe o i fiori che si desidera essiccare. I ripiani possono essere sia in acciaio che in resina alimentare.

Una volta messo in funzione partirà un flusso d’aria calda a temperatura regolabile che andrà a disidratare lentamente gli alimenti.

La disidratazione degli alimenti inoltre evita il proliferarsi di batteri. Questo metodo quindi permette di conservare gli alimenti per un periodo di tempo molto lungo senza trattarli con conservanti.

Caratteristiche tecniche degli essiccatori ad aria

Per poter scegliere il migliore disidratatore per alimenti è bene valutarne tutte le caratteristiche. Vediamo quindi alcuni punti:

Temperatura

Per avere risultati ottimali nella disidratazione è molto importante impostare la temperatura giusta per ogni alimento. Ovviamente se all’interno del prodotto acquistato non è presente un ricettario con indicate le temperature più adatte, sui vari siti web dedicati è possibile trovare qualsiasi tipo consiglio.

Gli essiccatori in commercio hanno quasi tutti lo stesso range di temperatura, che solitamente varia dai 20°C ai 70°C, ma è anche possibile trovare modelli professionali che possono raggiungere temperature anche maggiori. Per avere un processo di essiccazione quanto più naturale possibile, senza andare a rovinare gli alimenti, i fiori, le erbe e senza andare a perdere i profumi e le proprietà nutrizionali, è bene tenere una temperatura quanto più bassa e naturale possibile. A causa della perdita di umidità, durante il processo di essiccazione l’alimento si manterrà a circa 10°C al di sotto della temperatura impostata. Nella prima fase di essiccazione è possibile impostare la temperatura in modo più elevato, in modo che l’acqua evapori facilmente. Successivamente, quando l’alimento inizia a seccarsi, è necessario abbassarla per evitare che si perdano le proprietà nutritive.

Un consiglio per avere un’essiccatura perfetta è non aprire mai lo sportello dell’elettrodomestico per non interrompere il processo di essiccazione e causare sbalzi di temperatura.

Direzione dell’aria

Gli essiccatori ad aria si differenziano tra loro per la direzione dell’aria. Esistono infatti due tipi di essiccatori: a flusso verticale e a flusso orizzontale.

Gli essiccatori verticali hanno solitamente una struttura verticale, che ricorda una torre e occupano meno spazio rispetto ad un essiccatore a cassetto. I vari vassoi vengono impilati uno sull’altro con il motore in cima o, al contrario, nella base. In questo caso la direzione dell’aria è verticale e si propaga lungo le pareti e tra i vari cestelli dall’alto o dal basso a seconda della posizione del motore. Con un flusso d’aria verticale i cestelli posti vicino al motore vengono raggiunti prima dal calore e sono soggetti ad una temperatura più elevata essiccandosi più velocemente, mentre i cestelli più lontani possono ricevere una temperatura differente riducendo la velocità del processo di essiccazione. Inoltre con questo tipo di flusso d’aria gli alimenti sono maggiormente soggetti a contaminazioni di odori e sapori tra di loro.

Gli essiccatori orizzontali, invece, hanno la forma di un piccolo forno con la tipica apertura a cassetto. In questo caso il flusso d’aria è orizzontale e garantisce la stessa temperatura e nessuna contaminazione di odori e sapori tra i vari cestelli. Grazie alla loro forma sono solitamente più capienti rispetto agli essiccatori a torre.

Numero di vassoi

In base alle proprie esigenze e necessità è possibile scegliere un essiccatore per alimenti più o meno capiente. E’ possibile trovare essiccatori abbastanza piccoli con 4-5 vassoi e altri molto più capienti che possono averne anche 10, adatti a chi vuole essiccare contemporaneamente molti prodotti. Questi ultimi sono apparecchi professionali poco adatti a chi si avvicina al mondo degli essiccatori per alimenti per la prima volta.

Il numero dei vassoi necessario è molto soggettivo e dipende dall’uso che ne si vuole fare. E’ possibile essiccare diversi tipi di alimenti contemporaneamente, ma è comunque buona norma utilizzare ogni ripiano per un solo tipo di alimento per evitarne la contaminazione reciproca.

Potenza

Gli essiccatori possono avere una potenza che varia dai 125 a 1000 Watt. Tutto dipende dalla dimensione del dispositivo: un dispositivo di dimensioni maggiori avrà bisogno di più potenza per poter far circolare l’aria in maniera omogenea. E’ quindi difficile trovare un essiccatore per alimenti con una capienza ridotta con un numero di Watt elevato.

Cosa si può essiccare

L’essiccatore ad aria può essere usato con tantissimi alimenti: ortaggi, frutta fresca, carne, pesce, pasta, crackers, legumi e vari tipi di snack. E’ anche possibile gustare infusi, camomille e tisane naturali essiccando le erbe che si preferiscono.

Conservazione prodotti essiccati
Conservazione prodotti essiccati

Tabella tempi e temperatura per l’essiccazione

Di seguito sono riportati alcuni esempi per i tempi e la temperatura adatta per la frutta migliore da essiccare, ortaggi, erbe aromatiche, pasta, la migliore carne essiccata e il pesce:

  • Frutta

Banana – 8-12 ore/50°C
Mela – 6-10 ore/50-60°C
Bucce di agrumi – 12 ore/50°C
Ananas – 10-12 ore/50°C
Prugne – 18 ore/50-60°C
Arance – 4-8 ore/60-65°C
Fragole – 12-24 ore/50°C
Frutti di bosco – >10 ore/50°C
Castagne – 6-10 ore/45-50°C
Albicocche – 10-18 ore/60°C

  • Ortaggi

Pomodori – 12-18 ore/50-60°C
Zucca – 18-24 ore/45-50°C
Melanzane: 10-12 ore/40-50°C
Patate: 12 ore/60 °C
Funghi: 8-12 ore/40 °C

  • Erbe aromatiche

Prezzemolo – 10-12 ore/40-45°C
Aglio – 8-16 ore/30-40°C
Cipollotto – 8-10 ore/40-60°
Cipolla – 10-12 ore/50-60°C
Sedano – 6-10 ore/50-60°C

  • Pasta, carne, pesce

Pasta fresca – Dipende molto dal tipo di pasta, ma in linea generale può essere essiccata per circa 12 ore a 40°C.

Carne – E’ consigliabile eliminare ogni traccia di grasso e scegliere la parte più magra per l’essiccazione e lasciarla per circa 8-10 ore a 70°, una temperatura molto elevata gli consente di far evaporare velocemente l’acqua ed evitare il proliferare di batteri.

Pesce – Lasciarlo in congelatore per 96 ore. Allo stesso modo della carne, per evitare il proliferare dei batteri è necessario impostare una temperatura elevata: è consigliabile circa 70°C ma non meno di 60°C.

Classifica degli essiccatori per alimenti più venduti

Ecco una lista degli essiccatori per alimenti più venduti:

Avatar for Sotech Italia

Sotech Italia

Il Blog che ti da notizie di tecnologia, di innovazioni, guide, gaming e di tutte le informazioni provenienti dal mondo del web.

Vedi tutti i post