Migliori estrattori di succo 2021: Guida all’acquisto

migliori estrattori anteprima

Uno dei modi per poter preparare estratti di frutta e verdura sani, in poco tempo e allo stesso momento mantenendo intatti tutti i principali nutrienti, è sicuramente l’estrattore di succo a freddo.

Avere una dieta ricca di frutta e verdura garantisce salute fisica e benessere mentale, ma fermarsi a gustare un pasto sano può diventare difficile durante una giornata frenetica. Per questo l’estrattore di succo è indispensabile per prepararsi un estratto 100% naturale e senza conservanti.

Migliori estrattori di succo a freddo

Ecco una lista dei migliori estrattori di succo a freddo:

Hurom H-100

Hurom H-100
Hurom H-100

Hurom H-100 è considerato uno dei migliori estrattori di succo in commercio. Il design è semplice ed elegante mentre i materiali utilizzati sono completamente in polimeri BPA free.

In dotazione ci sono tre filtri (a fori stretti, larghi e gelato) grazie ai quali è possibile ottenere un succo liscio e delicato, frullati e smoothies. La coclea ha una velocità di 43 giri al minuto, che la posiziona tra le più basse presenti in commercio.

La pulizia del dispositivo è tra le più semplici e veloci. L’estrattore Hurom H-100 è dotato di un nuovo sistema di filtraggio composto da due unità unite tra di loro. Una volta separate, la pulizia del filtro risulta molto comoda.

Questo estrattore di succo ha una capacità di carico di 500ml mentre la brocca può contenere 350ml.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Hurom H100 - Estrattore di succo Hurom H100 - Estrattore di succo 32 Recensioni 499,00 € 451,27 €

Estrattore di succo Aicook

Estrattore di succo Aicook
Estrattore di succo Aicook

Questo estrattore di succo a freddo di fascia media si distingue per la sua struttura in acciaio inox e tutti i materiali utilizzati sono privi di BPA.

I filtri in dotazione sono tre: il filtro a maglia fine per una spremuta delicata, il filtro a maglia grossa e il filtro senza rete per preparare perfetti frullati e sorbetti. Il dispositivo presenta tre diverse velocità di cui la più bassa di soli 60 giri al minuto, che diminuisce l’accumulo di calore e mantiene fino all’85% in più di tutte le proprietà nutritive.

Con la bocca di ben 75mm è possibile inserire alimenti di grandi dimensioni come mele e arance senza doverli tagliare prima di utilizzarli.

Questo estrattore di succo è dotato di sistema pre-pulizia: riempiendo il dispositivo di acqua e selezionando la modalità “R” è possibile eseguire una rapida pulizia dopo ogni utilizzo. Tutte le parti sono facilmente rimovibili e lavabili comodamente in lavastoviglie.

La brocca ha una capacità di 1000ml per raccogliere il succo e il motore ha una potenza di 400 W, adatto sia per frutti morbidi che più duri.

No products found.

Philips Viva Collection HR1888/80

Philips Viva Collection HR1888/80
Philips Viva Collection HR1888/80 estrattore di succo

L’estrattore di succo a freddo della Philips consente di preparare estratti in pochi minuti e, grazie alla tecnologia Gentle Squeezing, la polpa viene separata spremendo il frutto, quindi senza l’utilizzo di lame.

L’ampia apertura da 70mm di cui è dotato consente di inserire frutta e verdura in pezzi interi.

Ha una capacità di contenimento pari a 0,75L per la polpa mentre il vaso può contenere fino a 1L di prodotto.

La pulizia è uno dei punti forti di questo estrattore: bastano 90 secondi grazie alla tecnologia QuickClean. Tutte le parti sono facilmente rimuovibili e lavabili in lavastoviglie. E’ inoltre presente un sistema anti-goccia integrato che consente di preparare estratti e succhi senza sporcare il piano di lavoro.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Philips Viva Collection HR1888/80 Estrattore di... Philips Viva Collection HR1888/80 Estrattore di... 122 Recensioni 200,99 € 174,65 €

Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro

Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro
Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro Estrattore

Il Biochef Atlas Whole Slow Juicer Pro può essere facilmente considerato come uno dei top di gamma degli estrattori di succo a freddo. Tutta la struttura di questo dispositivo è costruita in Tritan, un materiale non tossico per la salute e completamente privo di BPA.

I filtri a disposizione sono tre: un filtro a maglia molto fine per succhi ed estratti delicati, un filtro a maglia larga e un nuovo filtro cieco per sorbetti gelati. La coclea ha una velocità di soli 40 giri al minuto, per una migliore estrazione che consente di mantenere integri tutti i nutrienti e gli enzimi degli alimenti.

L’imboccatura ha un diametro di 8x8cm, che consente di inserire frutta e verdura intere e senza necessariamente tagliarle in precedenza. Il motore a induzione da 400W è in grado di lavorare per 60 minuti senza interruzione e fino a 40L di succo all’ora.

La pulizia del dispositivo è altrettanto eccellente. Il sistema di pre-risciacquo della macchina permette di accorciare ulteriormente il tempo necessario per il lavaggio del dispositivo dopo ogni utilizzo.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro | Estrattore... BioChef Atlas Whole Slow Juicer Pro | Estrattore... 175 Recensioni 412,66 €

Imetec succo vivo pro 2000

Imetec succo vivo pro 2000
Imetec succo vivo pro 2000

Questo estrattore professionale di Imetec è realizzato completamente con materiali BPA free e con un contenitore in Tritan antigraffio.

I filtri contenuti sono due: un filtro a maglia stretta per succhi puri e vellutati e latte vegetale e un filtro a maglia larga per succhi densi e ricchi di fibre, salse e vellutate. E’ però presente un accessorio che consente di preparare granite e sorbetti. La coclea è caratterizzata da punte a diamante che la rendono resistente e perfetta per l’estrazione del succo e dei nutrienti. La coclea è realizzata in Ultem BPA Free.

Imetec succo vivo pro 2000 è formato da due imbocchi: uno largo 75 mm per inserire frutta e verdura intera o a pezzi grandi e un imbocco più stretto di 45 mm per inserire gli alimenti più piccoli e sottili. Il motore da 300W garantisce 30 minuti di funzionamento. La velocità è di soli 48 giri al minuto per mantenere intatte le proprietà nutrizionali e preservare il sapore naturale della frutta e della verdura.

Inoltre è presente la possibilità di realizzare maschere di bellezza per il viso e per il corpo grazie ad un apposito accessorio, il filtro Beauty.

Nella confezione è presente un ricettario per scoprire nuove idee per succhi di frutta e verdura, latte vegetale, granite, sorbetti, salse, vellutate e ricette per riutilizzare la polpa residua da trasformare in torte e biscotti. E’ inoltre incluso un ricettario di Lisa Casali per creare maschere, esfolianti e scrub per il viso adatti ai diversi tipi di pelle, peeling per il corpo, impacchi per capelli più sani e luminosi e trattamenti per le mani.

Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Imetec Succovivo Pro 2000 Estrattore di Succo... Imetec Succovivo Pro 2000 Estrattore di Succo... 827 Recensioni 199,90 € 169,90 €

Estrattori di succo a freddo più venduti

Perché acquistare un estrattore di succo a freddo

L’estrattore di succo a freddo, anche conosciuto come estrattore di frutta, è un piccolo elettrodomestico che consente di preparare in casa e in pochi minuti frullati, vellutate, succhi e tante altre ricette.

L’estrattore consente di separare il succo dalle fibre e viene considerato “a freddo” poiché i movimenti necessari all’estrazione vengono effettuati ad una velocità molto bassa. Questo metodo consente di preservare tutti i nutrienti, le proprietà benefiche e il sapore evitando che si ossidi.

Qualsiasi tipo di frutta e verdura può essere utilizzata per l’estrazione del succo. Se viene utilizzato un prodotto biologico è consigliabile evitare di rimuovere la buccia, poiché ricca di sostanze nutritive.

Esistono due tipi di estrattori: il primo tipo si sviluppa in verticale ed ha una struttura più stretta e lunga, mentre il secondo tipo si sviluppa in orizzontale, con una struttura più piccola e larga. La differenza nei due tipi di estrattore riguarda esclusivamente l’ingombro, poiché il funzionamento è lo stesso.

Acquistare un estrattore significa avere sempre in casa la possibilità di preparare un succo 100% naturale, privo di conservanti e ad alta digeribilità. L’estratto risulta liquido e molto delicato poiché il succo sarà totalmente privo di fibre.

Com’è composto un estrattore di succo

Un estrattore di succo a freddo è composto da:

  • Un’imboccatura più o meno grande in cui inserire andare ad inserire la frutta e la verdura scelta.
  • Il corpo motore.
  • La coclea, ovvero la parte principale dell’estrattore. Si tratta di una specie di vite che, grazie alle sue spirali, schiaccia la frutta e la verdura contro il filtro.
  • Il filtro, è possibile scegliere diverse grandezze di maglia a seconda di quello che si desidera preparare. Esistono filtri a maglia molto stretta, ideali per preparare succhi di frutta, succhi di verdure, latte (latte di mandorla, riso, avena…). Il filtro a maglia grossa è perfetto per preparare passate di verdura, vellutate, omogeneizzati o succhi più densi. Il filtro cieco, pensato per preparare gelati, sorbetti e smoothies.
  • Il contenitore in cui avviene il processo di estrazione.
  • Due recipienti per contenere il succo e gli scarti.

Come funziona un estrattore di succo

Preparare un succo con un estrattore a freddo è molto semplice e veloce. Dopo aver scelto, ed eventualmente tagliato, la frutta e la verdura scelta, basterà inserirla all’interno dell’imboccatura a scivolo. La coclea, girando, separerà il succo dalla polpa.

Una volta terminato il processo di estrazione si otterrà un succo pronto per essere consumato e degli elementi di scarto. Con questi ultimi è poi possibile preparare numerose altre ricette come dolci, vellutate, pane e maschere di bellezza.

Differenza tra estrattore e centrifuga

Sia gli estrattori che le centrifughe sono progettati per la preparazione di succhi di frutta e di verdure e solitamente si fa confusione tra i due dispositivi. Anche se possono sembrare simili, l’estrattore e la centrifuga funzionano in maniera molto diversa tra loro.

La centrifuga funziona ad alta velocità ed impiega meno tempo a terminare il lavoro rispetto ad un estrattore. All’interno del dispositivo sono presenti delle lame che sminuzzano il cibo, mentre la forza centrifuga filtra il succo dagli elementi di scarto tramite un setaccio. Data la velocità in funzione, una centrifuga risulta essere molto più rumorosa rispetto ad un estrattore. Questo potrebbe rivelarsi un problema qualora si volesse preparare un succo di mattina presto.

L’estrattore, invece, funziona ad una velocità molto più bassa rispetto ad una centrifuga. Proprio questi suoi bassi giri al minuto garantiscono la non alterazione delle proprietà nutritive e delle vitamine presenti negli alimenti. All’interno dell’estrattore, la coclea schiaccia la frutta e la verdura contro il filtro, dividendo il succo dagli elementi di scarto. L’estrazione “a freddo” consente di non ossidare il cibo e quindi anche il succo ottenuto.

Un’altra differenza sostanziale tra una centrifuga ed un estrattore è la conservazione del prodotto ottenuto. Con la centrifuga è necessario consumare il succo ottenuto entro poco tempo, massimo entro mezza giornata dalla preparazione. Al contrario con l’estrattore è possibile conservare il succo ottenuto per più tempo, anche 72 ore se ben conservato in frigorifero.

L’ultima differenza tra i due dispositivi sta nel prezzo. E’ possibile acquistare una centrifuga ad un prezzo molto inferiore rispetto ad un estrattore.

Come scegliere un estrattore di succo

Per poter scegliere l’estrattore che più ci interessa è importante conoscere le caratteristiche tecniche del prodotto. Vediamo quindi alcune caratteristiche da tenere in considerazione prima di acquistare un estrattore di succhi a freddo.

Materiali

La principale caratteristica da considerare prima di procedere con l’acquisto, è la scelta dei materiali. Quasi tutti i dispositivi sono ormai in materiale BPA free, ovvero senza alcuna sostanza nociva per l’organismo all’interno della plastica. Solo alcuni estrattori particolarmente datati possono essere sprovvisti di tale certificato.

Gli estrattori di succo con una fascia di prezzo più alta sono inoltre in acciaio inox, vetro ed altri materiali innovativi come il Tritan e Ultem, entrambi BPA free. Il primo materiale è più economico e meno resistente, mentre Ultem risulta più resistente anche alle alte temperature.

Struttura

La struttura, ovvero la parte esterna ed estetica dell’estrattore. Come precedentemente detto, esistono due tipi di estrattori: un tipo che si sviluppa in verticale ed un altro tipo che si sviluppa in orizzontale. La scelta dipende esclusivamente dallo spazio a disposizione e dall’utilizzo che si intende fare con l’estrattore.

Tenendo in considerazione che il succo prodotto può essere conservato solo per pochi giorni, poiché totalmente privo di conservanti, se ad utilizzarlo sono poche persone è preferibile scegliere un modello più piccolo.

Coclea

La coclea è la parte centrale dell’estrattore, ciò che la differenzia da una normale centrifuga e che ruotando spinge gli alimenti verso il filtro e ce ne sono di tre diversi tipi:

  • La coclea singola orizzontale.
  • La coclea singola verticale.
  • La coclea a doppio albero orizzontale, disponibile sui dispositivi top di gamma e più costosi.

Anche il materiale utilizzato per la coclea è importante, è meglio orientarsi su quelle più resistenti che hanno un maggiore resistenza alle ingiurie del tempo.

Velocità

Ciò che fa la differenza in un estrattore sono i giri per minuto. Un estrattore di succo viene definito “a freddo” perché deve girare molto lentamente per garantire che il cibo non si ossidi e che mantenga intatti i principali nutrienti.

Vi sono alcuni estrattori che girano più lentamente rispetto ad altri, e solitamente sono anche quelli top di gamma. La coclea, cioè il dispositivo che deve girare lentamente, ha una velocità che varia dai 40 giri al minuto agli 80 giri al minuto. Minore sarà la velocità, maggiore saranno i benefici e la qualità del succo estratto.

Pulizia e manutenzione

Così come qualsiasi altro elettrodomestico, anche l’estrattore di succo necessita di manutenzione e di una pulizia dopo ogni utilizzo.

Alcuni dispositivi sono dotati di un programma auto pulente per risparmiare tempo ed evitare che il cibo si incrosti compromettendo l’utilizzo. In ogni caso montare e smontare un estrattore è solitamente un’operazione molto semplice e veloce. Tutte le parti rimovibili, inoltre, sono lavabili comodamente in lavastoviglie.

Avatar for Sotech Italia

Sotech Italia

Il Blog che ti da notizie di tecnologia, di innovazioni, guide, gaming e di tutte le informazioni provenienti dal mondo del web.

Vedi tutti i post